L’aspetto delle pagine dei risultati di Google è costantemente in aggiornamento, piccole o grandi modifiche appaiono con regolarità, e spesso sono anticipate da test limitati, visibili solamente da una ristretta minoranza dei propri utenti. Se il cambiamento viene recepito positivamente, o comunque se la fase di test si conclude con successo, la novità viene gradualmente abilitata per tutti.

L’ultima è in realtà una piccola modifica dal punto di vista grafico, ma con grandi potenzialità di migliorare la user experience di chi effettua una ricerca in mobilità.

Si tratta dell’introduzione di un’icona che dovrebbe identificare un sito ottimizzato per la visualizzazione sugli schermi dei moderni smartphone.

mobile icons in Google smartphone search results

via www.brysonmeunier.com

Dati forniti sia da Google che da analisti indipendenti confermano che l’accesso al mobile web è in costante ascesa, e che questo trend continuerà a crescere esponenzialmente, grazie alla diffusione inarrestabile di smartphone e tablet (ad ottobre 2011 le vendite degli strumenti mobili hanno superato quella dei PC).

Nello sviluppo di un sito web si rivela dunque necessario verificarne la compatibilità con i piccoli schermi dei vari iPhone, device Android e Windows Mobile, Blackberry che ormai tutti abbiamo in tasca.

E Google, con l’aggiunta di questa nuova icona, sembra voler premiare chi ha progettato la propria presenza online tenendo conto delle esigenze di chi si connette in mobilità. Al momento da Big G non si sbilanciano, e laconicamente confermano: “Stiamo sperimentando modi per ottimizzare l’esperienza mobile di ricerca, tra i quali aiutare gli utenti a identificare i siti ottimizzati per smartphone”.

Speriamo che questo test, al momento limitato, abbia un seguito e che la nuova icona sia definitivamente implementata per tutte le ricerche mobile. Si otterrebbe un duplice risultato: da un lato, un miglioramento della user experience nell’ambito della ricerca, dall’altro, un forte incentivo a sviluppare con un occhio di riguardo al mobile web.