2.358 views

Due novità da Facebook. La piattaforma ideata da Mark Zuckerberg in questi ultimi giorni ha rinnovato il servizio “Places” ed ha lanciato una nuova funzione che permette agli utenti di mandare un grazie ai propri contatti.

Nuovo Facebook Places

Facebook Places è stato rinnovato soprattutto sulla grafica, ma permette ancora di ricevere indicazioni e segnalazioni sui posti da visitare. Partendo da Facebook.com/places si accede alla pagina principale del servizio in cui l’utente può inserire il nome di una città di suo interesse. Il sistema a questo punto risponde con una lista di cose “da fare” in quella determinata città, diviso per le sezioni Ristoranti, Hotel, Bar, Caffè, Attrazioni pubbliche, Arte e intrattenimento e altro. I risultati, ovviamente, sono basati sul voto espresso dalla nostra “cerchia sociale” ossia dai nostri amici/contatti e dai loro amici. La tecnologia che sottosta a questo tipo di strumento è l’onnipresente Graph Search. Che il social network più popoloso del mondo voglia iniziare a fare concorrenza seriamente a servizi come Yelp, Trip Advisor, Zagat (di Google) e Foursquare mi sembra a questo punto oltremodo chiaro.

Facebook Say Thanks

L’altra nuova funzione introdotta da Facebook si chiama “Say Thanks” e, come dichiara il nome stesso, serve a mandare un ringraziamento particolare a un contatto attraverso la piattaforma. L’utente può esprimere gratitudine attraverso un video della durata variabile – tra 30 e 60 secondi – realizzato usando le foto presenti nelle gallerie fotografiche del profilo dello stesso utente. Per accedervi bisogna partire da questa pagina: Facebook.com/thanks. Una volta scelto l’amico-destinatario e le foto da utilizzare, il sistema provvederà a creare in autonomia il video che l’utente poi potrà pubblicare sulla propria bacheca. L’amico, taggato automaticamente dal sistema, sarà avvisato della presenza di questo nuovo status e potrà quindi visualizzarne il contenuto.

Fonti: Cnet.com e The Guardian.