1.720 views

YouTube, diventato in pochi anni il terzo sito più visitato al mondo dopo Google e Facebook, raggiunge ogni mese 1 miliardo di utenti unici al mese che fruiscono di circa 6 miliardi di ore di video guardati (quasi 1 ora per ogni persona della terra).

Qualche giorno fa, il social media dell’intrattenimento e dell’informazione video a consumo, è stato al centro di alcuni rumor che lo vedono essere al lavoro su una piattaforma YouTube per bambini dedicata esclusivamente ai più piccoli. La volontà, sembra infatti, quella di specializzarsi ulteriormente per raggiungere un target demografico ancora più giovane. Secondo un recente rapporto, infatti, i ragazzi dai 12 ai 15 anni citano YouTube (50%) come loro sito preferito, superando Facebook (42%).

YouTube per bambiniL’attuale versione di YouTube consente la personalizzazione della censura sui contenuti in “safety mode” che però non garantisce la precisione al 100% del filtro, a causa delle 100 ore di video caricati dagli utenti ogni minuto. La nuova piattaforma “kid-friendly” garantirà, invece, ai genitori la presenza di contenuti adatti ai bambini sotto ai 10 anni.

A proposito di questa notizia un rappresentante di YouTube ha tenuto a precisare: “Stiamo sempre lavorando su nuovi e migliori modi per far godere al meglio YouYube. Non commentiamo voci o speculazioni”.